L’ipertensione arteriosa polmonare è una malattia rara, progressiva, con notevole impatto su sopravvivenza e qualità di vita dei pazienti.

La crescente attenzione della classe medica a questa impegnativa patologia ha portato ad una corretta diagnosi con tempestività e accuratezza crescenti mentre le possibilità di trattamento, in continua evoluzione, pur rimanendo l’ipertensione polmonare una malattia non guaribile, hanno consentito di modificarne il decorso, migliorandone la prognosi e influenzando positivamente la qualità di vita. Diagnosi e terapia costituiscono quindi una sfida continua; diagnosi e terapia, se pur codificate in linee guida, devono tuttavia tenere conto della costante evoluzione delle conoscenze in tema di patogenesi e trattamento. Per questo motivo il divario fra linee guida basate sull’evidenza e le molte questioni irrisolte come, ad esempio, il trattamento ottimale in termini di scelta dei farmaci, il suo inizio, le sue eventuali variazioni in funzione della risposta ed il suo monitoraggio, restano il terreno sul quale sono chiamati a confrontarsi ogni giorno i professionisti di area cardiologica, pneumologica e reumatologica impegnati nella gestione di questa patologia.

L’ esigenza di condividere e di descrivere percorsi diagnostici e terapeutici, di misurare i risultati ottenuti e di affrontare le sfide che ci attendono in termini di efficacia terapeutica e di sostenibilità economico-organizzativa hanno spinto verso la realizzazione di strumenti comuni quali il Database IPHNET, che costituiscono un passo importante in questa direzione. In attesa della pubblicazione di nuove linee guida quelle attuali sono oggetto di revisione critica con particolare attenzione alle problematiche costituite dai percorsi diagnostico-terapeutici ed assistenziali.

La tavola rotonda con i rappresentanti delle associazioni pazienti, delle istituzioni sanitarie regionali e dei professionisti sanitari mette a confronto e invita al dialogo tutti soggetti implicati nella risposta ad un bisogno di salute importante in termini di impatto prognostico e di investimento economico-organizzativo e della governance della spesa.

 

Il programma del Workshop è scaricabile dal seguente link: Whorkshop 8 Novembre 2014 Torino