L’ipertensione polmonare è una condizione emodinamica che si può riscontrare in molte malattie, alcune delle quali comuni ed altre rare come l’ipertensione arteriosa polmonare idiopatica. I sintomi sono aspecifici e simili in tutte le forme di malattia, i pazienti infatti riferiscono principalmente dispnea, ma la terapia è ovviamente molto diversa. In particolare, sono solo i pazienti con ipertensione arteriosa polmonare ed alcuni di quelli con ipertensione polmonare cronica post embolica che possono giovarsi di una terapia vasodilatatrice specifica del circolo polmonare.

In tutti i pazienti è però fondamentale porre precocemente il sospetto di ipertensione polmonare, effettuare precocemente una corretta diagnosi eziologica di malattia e quindi precocemente iniziare (se possibile) una terapia mirata. L’obiettivo del corso è quello di sensibilizzare i clinici a sospettare la presenza di ipertensione polmonare e ad indirizzare i pazienti ad una corretta e precisa diagnosi eziologica di malattia.

Il programma del Corso è disponibile al seguente link: Un'inspiegabile Dipsnea - un insolito sospetto